· 

Il sangue di Gesù Cristo, suo Figlio, ci purifica da ogni peccato (1 Giovanni 1:7).

 

È inverno, durante la notte si è formato uno strato di gelo sui tetti delle case e sull’intera carrozzeria della mia auto. Prima di transitare devo necessariamente graffiare il parabrezza dell’auto. Questo confronto è realtà, lo viviamo ogni inverno. In Estate viviamo invece un’altra realtà. Quando transitiamo sulla rete autostradale sul parabrezza dell’auto si schiantano molti piccoli moscerini. Con l'aiuto dei tergicristalli e con l’acqua togliamo subito quei piccoli insetti fastidiosi alla vista. Finché sono moscerini o gelo sul parabrezza possiamo aiutarci a togliere il tutto con l’acqua o con un aggeggio da graffiare. Cosa può succedere se non puliamo il parabrezza?  Qualche anno fa, un operaio schiantò con il suo muletto contro un muro. Poichè non aveva pulito il parabrezza appannato dal vapore acqueo. Il parabrezza si frantumò in tanti cocci di vetro.  Fu necessario mettere un nuovo parabrezza per avere una buona visuale di sicurezza.             Il peccato dell’uomo è simile a questi avvenimenti. Il peccato, assieme all'incredulità ci toglie la vista spirituale e non ci fa vedere la gloria di Dio. Abbiamo bisogno di un nuovo “parabrezza” per vedere il regno di Dio. Come possiamo vedere il regno di Dio? Gesù rispose a un maestro d’Israele: se uno non è nato di nuovo non può vedere il regno di Dio (Giov. 3:3). Senza la nuova nascita spirituale facciamo grande fatica a vedere e a capire le grandi verità bibliche. Vuoi vedere la gloria di Dio, vuoi entrare nel regno di Dio, vuoi la vita eterna? Per vedere ed entrare nel regno di Dio è necessario purificarsi da ogni peccato con il preziosissimo sangue di Gesù Cristo. Accetta Gesù come personale Salvatore e nasci di nuovo mediante lo Spirito Santo (Giov. 1:12-14; 3:3,5,16).           Dio ti benedica.

F.B.

Contatto

Chiesa Evangelica Pentecostale

Römerstraße 3

74399 Walheim 

 

Telefonino  0176 81900110